Altri Sport

Fin, Porcaro: «Fondamentale salvare le piscine per il bene dello sport e per la salute»

Porcaro

Il Presidente della FIN Nazionale Paolo Barelli, ha inviato da Budapest una lettera ai Presidenti dei Comitati Regionali, sulla riapertura delle piscine coperte, per le quali il Governo e il Comitato Tecnico Scientifico non hanno ancora indicato la data per la riapertura. “Le piscine coperte sappiamo bene – scrive Paolo Barelli – sono le indispensabili infrastrutture su cui si basa tutto il nostro movimento e per questo chiedo di sensibilizzare tutte le istituzioni del vostro territorio”. Sulla iniziativa, pronto l’impegno del massimo esponente del Comitato Regionale Calabro della Fin. «I risultati ottenuti finora – osserva il Presidente Alfredo Porcaro – dimostrano che la Federazione Italiana Nuoto gode di ottima salute e questo grazie all’impegno che profonde, ma soprattutto alla volontà dei gestori degli impianti, che hanno dato la possibilità ai nostri campioni di continuare senza sosta il loro impegno. È evidente che le società in questo momento stiano soffrendo e stiano facendo enormi sacrifici sia organizzativi che economici. Ormai da troppo tempo i nostri impianti sono chiusi e questo non consente a migliaia di ragazzi di praticare lo sport che amano. Se in questi giorni abbiamo visto alzare il nostro tricolore e ascoltare l’inno nazionale è grazie anche a quelle piccole strutture periferiche che hanno dato la possibilità ai nostri atleti di crescere e vincere. Il Governo si assumi le sue responsabilità perché non è possibile che gli impianti dove c’è la massima sicurezza sotto l’aspetto pandemico restino ancora chiusi. E’ fondamentale salvare le piscine, per il bene dello sport e per la salute». 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com