2^ e 3^ Categoria

Ludos, il derby è del Ravagnese

1004092_1379282905630621_1180116871_n RAVAGNESE – LUDOS VECCHIA MINIERA  3 – 0

Marcatori: 35′ Vita, 55′ Rappocciolo, 65′ Ioculano.

Arbitro: Sig. Idone di Reggio Calabria

 

Nel derby un acciaccato mister Malavenda, senza gli squalificati Praticò, Felini, Barbaro, Sarica, si schiera con un 3-5-2, avanzando sulla linea mediana Morabito. Spazio in attacco dal primo minuto per Carnà al fianco di capitan Canale.  Risponde mister Api con un 4-4-2 a rombo. Ioculano ed i20151121_144708l cobra Rappocciolo a formare il duo di attacco. Dopo un avvio di marca ospite, Carnà si divora il vantaggio a tu per tu con l’estremo locale, la replica dei padroni di casa non si lascia attendere ed al 20′ c’è la bella parata di Cutrupi su un tiro al volo di Rappocciolo. Al 24 è di nuovo protagonista il portiere della Ludos su un tiro a botta sicura di Ioculano, che era stato servito da Vita con un passaggio filtrante a tagliare la difesa impreparata nell’occasione. Al 30′ dopo una bella azione corale che coinvolge tutto il centrocampo del Ravagnese Vita sta per concludere ma viene bloccato in angolo da un intervento di Stillitano degno del miglior Baresi nell’occasione. Al 35′ calcio di punizione all’interno della lunetta dell’area di rigore per il Ravagnese e  bellissimo gol di Vita per l’uno a zero. Nello scadere da segnalare l’ammonizione di Canale per proteste, il terzino locale aveva falciato Ripepi, intervento almeno da giallo che sarebbe stato il secondo, ed ancora Cutrupi a salvare la propria porta deviando in angolo, il tiro era sul suo palo ma da distanza ravvicinata. Termina il primo tempo con una Ludos che tiene bene il campo ma il pallino del gioco è del Ravag20151121_162720nese. Nella ripresa dopo pochi minuti il raddoppio di Rappocciolo il cui primo tiro viene ribattuto sulla respinta è lesto ad insaccare e aportarsi a quota undici nella classifica marcatori. Al 20′ il tre a zero di Ioculano in sospetto fuorigioco, solito miracolo del portiere e sempre sulla respinta tap-in in rete. Fotocopia del secondo colpe di una difesa poco reattiva?.

La partita si può dire conclusa con i padroni di casa che fraseggiano al centrocampo e i nero arancio pericolosi con un palo scheggiato e una punizione di Meduri sfiorata dal portiere quel tanto da mandarla sulla traversa e poi in angolo. Derby che va in archivio all’insegna del fair-play fuori e dentro dal campo e rispettando i pronostici della vigilia. Con questa vittoria il Ravagnese si porta a soli due punti dalla prima in classifica la Scillese vittoriosa nello scontro diretto contro la Bovese, per la Ludos non sono queste le partite dove trovare i punti salvezza, al momento troppo grande il divario tra le due squadre, c’è da rimboccarsi le maniche e cercare di fare risultato già dalla prossima contro una diretta concorrente.

Lino Cabrera

 

thumbs-up-and-down-buttons-vector1 Cutrupi: in più di un occasione fa gli straordinari superandosi, incolpevole nelle reti. Felino.

thumbs-up-and-down-buttons-vector1 - Copia

 

Grillo: sembra la brutta copia di quello ammirato la scorsa stagione e nelle prime tre giornate di questa in corso. Gambe molli.

 

migliore_in_campo Vita: bellissima rete e partita di qualità la sua, quella che è mancata al centrocampo della Ludos.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com