Altri Sport

Pallanuoto, colpo del Cosenza contro Roma

Cosenza Pallanuoto

COSENZA – Un successo netto quello ottenuto dalla Cosenza Pallanuoto nella serie A2 femminile, frutto di un ottimo approccio alla gara, concentrazione e determinazione mostrate per l’intero arco della contesa. A piegarsi per 13-6 (4-2,4-2,3-0,2-2) alla formazione di casa, che ha disputato la migliore partita stagionale, è stata la Roma Vis Nova, squadra coriacea e fisica, ma non da impensierire la Cosenza Pallanuoto che ha fortemente cercato e voluto la vittoria. Una gran bella prestazione di Angela Manna e compagne, arrivata al termine dell’intenso ciclo di partite ravvicinate, per il doppio recupero di campionato. La pallanuoto è anche questa e la conferma arriva dal tecnico cosentino.

”Ho fatto i complimenti alle ragazze – sottolinea Francesco Fasanella – perché avevo chiesto semplicemente il risultato e invece abbiamo sfoggiato una prestazione maiuscola, forse la migliore della stagione e sono state meravigliose. Certo qualche ingenuità c’è stata ma i nostri errori sono stati ben camuffati dal gruppo. Sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare ma è questa la squadra che voglio vedere”. Un successo importante in ottica salvezza che diventa sempre più tranquilla, non ha dubbi Francesco Fasanella. “Siamo ad un passo dalla salvezza – commenta il tecnico cosentino – e avremo la possibilità di giocare con maggiore disinvoltura le restanti partite di campionato”.

In vasca sono scese: Sena, Stavolo, Koide (autrice di una tripletta), Sangiovanni, Manna (1), Malluzzo (2 reti), Marani (3), Sesti(1), Zaffina (2), Nisticò (1), Morrone, Le Fosse.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top