Calcio

Poker dell’Acri a Gallico, colpo Corigliano a Paola. Sorpresa Reggiomediterranea

COSENZA – Due soli pareggi nella quarta giornata del campionato di Eccellenza: a Lamezia e a Siderno. Allo stadio di Gallico la partita con più reti.

GALLICO CATONA – ACRI 1-4 img-20161002-wa0072

L’Acri si conferma squadra da trasferta e centra a Gallico la seconda vittoria della stagione. Al 7′ per i rossoneri arriva il penalty che sblocca la partita: realizza Margiotta che si ripete al 32′. Pochi minuti dopo l’arbitro annulla una rete ai padroni di casa per fuorigioco. Nella ripresa continua il forcing degli ospiti ma il Gallico segna la rete della bandiera con Falcone. Gli equilibri di gara però non cambiano e Santosuosso firma il tris dell’Acri. Nell’abbondante recupero la rete dell’ultimo arrivato Pirotto (entrato a inizio ripresa per Cotello) per il 4-1 finale per l’Acri. (ph: Scappatura)

PAOLANA – CORIGLIANO 1-2 unnamed-3

Il derby dei due mari va al Corigliano che dal Tarsitano di Paola torna con i tre punti che gli consentono un salto importante in classifica. La partita si anima nel finale del primo tempo grazie alla rete ospite di Canale. A inizio ripresa i padroni di casa trovano il pari con Alessandro Amendola ma Zangaro ci mette il punto.

img-20161002-wa0077LUZZESE – CITTANOVESE 1-3

Dopo il colpaccio di Acri, brutta battuta d’arresto per la Luzzese. La squadra di Germano cade nettamente sotto i colpi della Cittanovese che chiude il primo tempo già sul 3-0: in gol Visentin (doppietta) e Salandria. Per la Luzzese a segno Monteiro su calcio di rigore. La Cittanovese sale al secondo posto in classifica, meno tre dall’Isola.

SAMBIASE – LOCRI 0-0

È l’unico risultato a reti inviolate della giornata. Pochi sussulti nella ripresa. I padroni di casa chiudono in dieci per l’allontanamento da doppia ammonizione di De Martino.

SIDERNO – SCALEA 1-1

Buon pari del Siderno contro il quotato Scalea. Giovinazzo porta i locali in vantaggio nel finale del primo tempo, De Giacomo pareggia nella ripresa. E lo Scalea cede il secondo posto in classifica a Cittanovese e Reggiomediterranea.

TREBISACCE – ROGGIANO 3-1

Arriva contro il Roggiano la seconda vittoria del Trebisacce. E dire che erano stati gli ospiti ad andare in vantaggio con la rete di Donato al 24′. Per il Roggiano le velleità di successo durano pochi minuti e si scatena la furia del Trebisacce: al 30′ arriva il pari di Galantucci e al 32′ la rete di Zicarelli. Nella ripresa ancora Zicarelli.

CUTRO – REGGIOMEDITERRANEA 0-3

È forse il Reggiomediterranea la vera sorpresa di questo primo mese di Eccellenza. Un solo ko e tre vittorie, l’ultima oggi a Cutro. fissano il risultato sullo 0-3 Zappia, Caputo e l’autorete di un giocatore avversario. Reggiomediterranea seconda insieme alla Cittanovese.

ISOLA CAPO IZZUTO – VIGOR LAMEZIA 2 – 0 (anticipo)

La capolista chiude la partita nel primo tempo con le reti di Corsale e Piemontese. Percorso fin qui netto per gli isolani.

CLASSIFICA: Isola Capo Rizzuto 12; Cittanovese e Reggiomediterranea 9; Scalea 8; Corigliano 7; Acri, Trebisacce e Paolana 6; Siderno e Luzzese 5; Sambiase e Vigor Lamezia 4; Cutro e Gallico Catona 3; Locri 2; Roggiano 0.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top