Calcio

PRIMA CATEGORIA A/ Ultima giornata: ecco tutti i verdetti

Il Belvedere festeggia la vittoria del campionato con una cinquina alla Sofiota (costretta ai playout) davanti al proprio pubblico. Incredibile Cetraro: perde a Morano, contro il Geppino Netti, e perde il secondo posto a vantaggio dell’Olympic Acri, vittoria per 5-1 sul Cassano. Il Mirto guadagna il quarto posto sconfiggendo (e sopravanzando) il Praia. Zona playout: miracolo Sant’Agata d’Esaro, salvo senza playout. Detto del Cerzeto, già retrocesso, si affronteranno Città di Montalto-Villaggio Frassa e Geppino Netti-Sofiota.

belvedeIl Belvedere non concede nulla e rifila una manita alla Sofiota nel giorno della festa amaranto. Una stagione finita alla grande dopo un inizio a stento. Sofiota che invece dovrà passare dai playout in trasferta, avendo perso anche l’occasione di giocarli in casa.

Il Cetraro perde all’ultima giornata il secondo posto, a discapito dell’Olympic Acri, perdendo a Morano contro il Geppino Netti. Un brutto Cetraro che si deve arrendere ai colpi di Russo, a segno nel primo tempo, e Guidi, gol su rigore allo scadere. Nel mezzo il pareggio di Zavatto per gli ospiti. Geppino Netti che guadagna anche il vantaggio di giocare in casa i playout.

L’Olympic Acri festeggia con una goleada sul Cassano la conquista del secondo psoto. La tripletta di Apicella, Sicolo e Trematerra regalano a mister Guido la seconda piazza tanto rincorsa dal suo arrivo sulla panchina biancoazzurra. Ora testa ai playoff per coronare il sogno.

Il Mirto doma a domicilio il Praia, guadagnando la quarta piazza in classifica proprio a discapito della squadra tirrenica. A segno Sorrentino e Graziani per i padroni di casa che si aggiudicano così il Cetraro in semifinale playoff anziché l’Olympic Acri.

Fiumefreddo – Cerzeto termina 2-2. Due squadre che ormai non avevano più niente da chiedere a questo campionato, dando spazio ai tanti giovani che poco spazio hanno trovato fin a questo punto del campionato.

Il Frascineto vince 4-2 contro il Marina di Schiavonea in un’altra partita con tanti gol. Anche per loro vale lo stesso discorso di sopra.

In zona playout c’è da registrare il miracolo sportivo del Sant’Agata d’Esaro e di Giancarlo Lucera. Una squadra ultima in classifica fino a poche giornate fa che riesce a salvarsi senza passare dai playout grazie anche alla vittoria, ottenuta questo pomeriggio, sul Paludi per 4-2.

Il Città di Montalto vince contro il Villaggio Frassa 3-2 guadagnando la possibilità di giocare in casa i playout, mentre sorte contraria toccherà al Villaggio Frassa. Il caso vuole che nel primo turno si riaffronteranno nuovamente le due formazioni.

30^ TURNO

Belvedere – Sofiota 5-0

Città di Montalto – Villaggio Frassa 3-2

Fiumefreddo – Cerzeto 2-2

Frascineto – Marina di Schiavonea 4-2

Geppino Netti – Cetraro 2-1

Mirto – Praia 2-1

Olympic Acri – YB Cassano 5-1

Sant’Agata d’Esaro – Paludi 4-2

GRIGLIA PLAYOFF

Olympic Acri – Praia

Cetraro – Mirto

GRIGLIA PLAYOUT

Città di Montalto – Villaggio Frassa

Geppino Netti – Sofiota

CLASSIFICA: Belvedere 71, Olympic Acri 64, Cetraro 62, Mirto 60, Praia 59, Paludi 50, Frascineto 38, Fiumefreddo 37, Mar. di Schiavonea 37, Yb Cassano 35, Sant’Agata d’Esaro 30, Città di Montalto 29, Geppino Netti 29, Sofiota 26, Villaggio Frassa 25, Cerzeto 22.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com