Altri Sport

Tuffi, il cielo è oro sopra Mendicino. Francesco Porco stravince agli europei di Rijeka

francesco porcoMENDICINO (CS) – Mendicino non è solo una città di cultura e innovazione, è anche la città dei campioni. Ai campionati europei  giovanili 2016 di tuffi in corso di svolgimento a Rijeka (al secolo Fiume, in Croazia), fino al 3 luglio, gli azzurri stanno facendo incetta di medaglie. Dopo il podio conquistato da Giulia Vittorioso, medaglia di bronzo da 3 metri con 342.10,  a chiudere la prima giornata la gara del Jump Event, riservata a squadre ambosessi composte da 2-4 tuffatori che  si compone di 5 tuffi da altezze diverse. L’Italia, rappresentata da Chiara Pellacani, Francesco Porco, Davide Baraldi e Vladimir Barbu, vince l’argento con  302.85 punti: 45 centesimi separano gli azzurri dalla Gran Bretagna, bronzo (302.40), mentre la Germania conquista il suo terzo oro di giornata con il punteggio di 320.70.

La seconda giornata si tinge d’oro con il mendicinese Francesco Porco. Il tuffatore allenato da Lyubov Barsukova, vince un metro categoria A con 477 punti. Dietro di lui lo svizzero Suckow con 473.50, mentre il tedesco Massenberg è terzo con 466.30. Ai mendicinesi non resta che gioire e attendere il ritorno del piccolo grande campione per festeggiarlo nel migliore dei modi.

Rita Pellicori

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com