8@31

Evasione fiscale scoperta nel crotonese

CROTONE – Ammonta a circa 8 milioni di euro l’evasione fiscale scoperta dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Crotone in seguito a una verifica fiscale a carico di una società di capitali con sede a Isola Capo Rizzuto.

Si tratta di ricavi non dichiarati tra il 2008 ed il 2012, emersi grazie ad un’approfondita analisi di rischio condotta da un’unità integrata, costituita dal Nucleo Speciale Entrate della Guardia di Finanza e dal Nucleo Speciale Polizia Valutaria.

In particolare, nel periodo oggetto di verifica, la società, pur avendo stipulato oltre trenta negozi giuridici per la compravendita di immobili, non aveva presentato alcuna dichiarazione, occultando i corrispettivi incassati. In assenza di documentazione contabile, i militari hanno ricostruito il giro d’affari aziendale facendo ricorso alle indagini finanziarie che, attraverso l’esame dei conti correnti bancari e postali, ha evidenziato la presenza di ulteriori operazioni non dichiarate.

Il legale rappresentante della società è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Crotone e alla magistratura è stata fatta richiesta di adozione della misura cautelare del sequestro preventivo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com