8@31

Il delegato regionale Vocaturi al presidente Oliverio: “Il porto di Corigliano fra le priorità regionali”

Cristian Vocaturi (3)CORIGLIANO CALABRO (CS) – La Fapi Calabria riporta all’attenzione del Governo regionale e del Presidente Mario Oliverio il progetto sul quale lo stesso governatore si era speso quando era presidente della provincia di Cosenza, e cioè la realizzazione di una piattaforma logistica agroalimentare da costruirsi nell’aera adiacente al porto di Corigliano a supporto dell’economia agricola del territorio, che verte sulla Piana di Sibari.  “Per il porto di Corigliano, una struttura tra le più grandi e moderne del sud Italia, potrebbe iniziare una nuova era – spiega Cristian Vocaturi, delegato regionale della federazione agricoltori piccole imprese.” “Non dimentichiamo, infatti, che La Piana di Sibari è sede del Distretto agroalimentare di qualità che comprende 32 comuni, (tra cui Rossano, Corigliano e Cassano allo Ionio) e opera su una superficie di 184 mila ettari di terreno con un centinaio di imprese consorziate. Un’area che si candida naturalmente a essere volano per lo sviluppo socio-economico regionale – continua Vocaturi – e il nostro compito è quello di mettere queste aziende nelle condizioni di migliorare e vendere i loro prodotti”. “Ci attendiamo, pertanto, che il Governatore, Mario Oliverio e il neo assessore regionale al sistema portuale Francesco Russo, inseriscano fra le priorità regionali anche il Porto di Corigliano che, nel contesto della portualità calabrese, riteniamo possa avere un ruolo e una funzione, a servizio del Territorio, della Provincia e dell’intera Regione. Tanto più opereremo in questo senso tanto più crescerà la possibilità di creare nuovo sviluppo e nuova occupazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top