8@30 in piazza

Stabilimento ex Petrusola: la Syndial risarcirà il comune di Cassano

Syndial - Petrusola

CASSANO ALL’JONIO (Cs) – Il Comune di Cassano all’Ionio e Syndial S.p.A. hanno concluso ieri a Catanzaro, presso lo Studio dell’Avv. Giancarlo Pittelli, la transazione che risarcisce definitivamente il Comune per la nota questione dei danni provocati al territorio comunale dallo smaltimento dei rifiuti prodotti dallo stabilimento ex Pertusola Sud di Crotone, nei siti di “Tre Ponti” e “Chidimico”.

Il Sindaco Giovanni Papasso, accompagnato dal Segretario Comunale dott.ssa Giulietta Covello e autorizzato dal Consiglio Comunale, ha sottoscritto la transazione insieme al procuratore speciale di Syndial S.p.A., dott. Andrea Haruo Mercante. Il tutto alla presenza dei legali che assistono la Società, Avv. Mario Maspero (ufficio legale Eni) e Avv.ti Francesco Verri e Vincenzo Cardone, e, per il Comune, dell’Avv. Amalia Monci coadiuvata da un team di professionisti universitari esperti di legislazione ambientale, tra i quali Domenico Monci.

Con la sottoscrizione dell’atto transattivo le parti hanno concordato che il risarcimento è comprensivo di tutte le spese, escluse quelle legali e di registrazione, che rimangono a carico diretto di Syndial S.p.A.

Il Sindaco di Cassano All’Ionio si è detto molto soddisfatto per l’esito della transazione conclusa con Syndial, poiché:“Oltre a provvedere al risarcimento economico – ha spiegato – espressamente riconosce, conferma e garantisce, l’esecuzione degli interventi di bonifica e di ripristino ambientale così come autorizzati dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top