Attualità

Giuseppe Nucera riconfermato Referente del Turismo Unindustria Calabria

ROMA – L’assemblea nazionale di Federturismo Confindustria, riunitasi a Roma, ha rinnovato il proprio Consiglio generale, eleggendo i 15 componenti elettivi per il periodo 2016-2019. Fra questi, è stato riconfermato Giuseppe Nucera referente territoriale della sezione Turismo di Unindustria Calabria, componente del Consiglio generale della stessa associazione e membro della Giunta di Assobalneari Italia.

“È per me motivo di grande orgoglio – ha commentato Giuseppe Nucera – poter continuare l’impegno a favore del turismo calabrese ai tavoli nazionali.

Giuseppe Nucera

Giuseppe Nucera

Costituisce un elemento di grande importanza, la possibilità di dare continuità al proficuo lavoro svolto in questi anni dalle rappresentanze, provinciali e regionali, che fanno capo al sistema di Unindustria Calabria. Per quanto riguarda in modo particolare, la Calabria, intendiamo tenere alta l’attenzione sui temi strategici che interessano da vicino il comparto turistico e il tessuto imprenditoriale ad esso strettamente connesso. A cominciare – ha evidenziato Nucera – dall’avvio di una piattaforma programmatica che affronti i nodi legati alle infrastrutture e ai trasporti, che in Calabria registrano ancora forti ritardi e un’arretratezza complessiva insostenibile per un territorio a forte vocazione turistica. L’auspicio è che la nostra regione abbia presto un Assessore al Turismo di cui si avverte la necessità ormai da troppo tempo”.

Un plauso alla prestigiosa riconferma arriva dal Presidente di Unindustria Calabria, Natale Mazzuca. “Il riconoscimento al collega Peppe Nucera premia il suo costante impegno e la sua determinazione nel voler contribuire alla crescita di un settore che come sistema riteniamo strategico per il Paese e per la Calabria. Sono certo che Nucera, saprà lavorare insieme agli altri colleghi associati per la diffusione di una maggiore consapevolezza del ruolo che riveste l’impresa turistica per lo sviluppo economico ed occupazionale del territorio, testimoni convinti della necessità di adottare, condividere e praticare le regole proprie della cultura e dell’etica di cui è portatrice l’industria, rispettosa dell’ambiente e valorizzatrice delle specificità della regione e del suo grande patrimonio artistico e culturale”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com