Cronaca

Serra San Bruno, tenta di far saltare in aria la casa e il negozio del figlio

sequestro carabinieri

SERRA SAN BRUNO (VV) – I carabinieri della compagnia di Serra San Bruno hanno fermato un uomo originario del comune reggino di Feroleto della Chiesa, per aver tentato di far esplodere un’auto nei pressi del mobilificio del figlio. In particolare i militari erano stati allertati per la presenza di un’auto in fiamme. Giunti sul posto hanno rapidamente individuato l’autore dell’attentato incendiario nascosto tra gli alberi. I successivi accertamenti hanno consentito di scoprire che all’interno della vettura, di proprietà dello stesso attentatore, erano state sistemate tre bombole piene di gas e cinque taniche di benzina, un quantitativo sufficiente a far esplodere un intero palazzo. L’uomo, dopo aver versato sul terreno una tanica di benzina dal cancello d’ingresso fino al veicolo, aveva appiccato il fuoco con l’intento di far esplodere sia il negozio che gli appartenenti sovrastanti dove abitano il figlio e la nuora. Provvidenziale l’intervento del figlio dell’uomo nello spegnere le fiamme prima che potesse innescarsi una esplosione. I carabinieri hanno deciso di operare un fermo per il reato di tentata strage. 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com