Cultura&Spettacolo

Festa della Bandiera, da Morano a San Lucido per lo “Sbarco dei Saraceni”

SAN LUCIDO (CS) – La Festa della Bandiera non solo a Morano. L’evento che ha incantato spettatori e visitatori nel borgo tra i più belli d’Italia, lo scorso maggio, riproporrà il corteo storico anche a San Lucido nel corso della 1^ rievocazione dello Sbarco dei Saraceni.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Grandi Eventi, vedrà la presenza del locale Gruppo storico Rocca Nicetina che si amalgamerà al corteo completo di attori e figuranti moranesi. Ma a scandire le suggestive atmosfere del passato, saranno i Trombonieri Filangieri di Cava de’ Tirreni che, insieme, ripercorreranno le vicende che hanno coinvolto nella prima metà del ‘500 la cittadina sanlucidana.

L’appuntamento, anche in questo caso firmato dalla direzione artistica dell’Associazione Cultour Morano, è fissato per sabato 27 luglio a partire dalle 19.00 con l’esibizione per le vie del centro storico del gruppo dei musici “Arma Murani”; alle 21.30 è prevista la riproposizione dello Sbarco dei Saraceni e della relativa Battaglia allo Scoglio; alle ore 22.30 si terrà la rievocazione storica in Piazzetta dove si scontreranno Saraceni e Sanlucidani in battaglia, seguirà la sfilata del corteo al gran completo per le vie del centro storico fino a terminare l’evento con lo spettacolo di fuochi pirotecnici previsti per l’1.00.

Ma non finisce qui, perché la manifestazione si chiuderà domenica 28 luglio con il concerto del musicista etno popolare Cosimo Papandrea.

Un appuntamento da non perdere ma soprattutto da non confondere con la Festa della Bandiera di Morano, dal momento che la direzione artistica ha inteso conservare l’identità delle due diverse manifestazioni, preservandone il carattere storico di appartenenza.

«E’ stata per noi una grande soddisfazione – dice il Presidente della Cultour, Andrea Magnelli – essere stati contattati dall’associazione Grandi Eventi di San Lucido per la realizzazione di questa prima edizione dello Sbarco dei Saraceni, una rievocazione storica che vede la luce per la prima volta proprio quest’anno. La parte storica verrà messa in scena dai nostri attori moranesi che saranno protagonisti insieme ai Trombonieri ed al corteo sanlucidano, con il quale mescoleremo le nostre radici per vivere una bellissima esperienza».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com