Cultura&Spettacolo

Giancarlo Fusco “L’uomo che inventò se stesso”

COSENZA – Una serata brillante ed originale in forma di tributo affettuoso ad un personaggio davvero unico ed irripetibile. Questo è quanto si propone di essere “Gian Carlo Fusco. L’uomo che inventò se stesso”, l’atteso incontro ideato e condotto da Ugo G. Caruso in programma al Teatro dell’Acquario giovedì 24 gennaio alle ore 21.00, e promosso dalla Libreria Mondadori di Cosenza.

Nel corso della serata sarà ripercorsa la sua attività di scrittore e giornalista ma soprattutto la sua vita straordinaria, in cui verità e fandonie restano indistricabili anche per il suo più fine esegeta, finendo col comporre tutte insieme una eccezionale antologia di aneddoti spesso tragicomici o paradossali.

Per illustrarne l’opera, Caruso si avvarrà di due tra i più apprezzati attori della scena cosentina, Giovanni Turco e Stefania De Cola che leggeranno una serie di brani scelti. Seguirà la proiezione del docu-fiction L’incantatore di serpenti. La vita senza freno di Gian Carlo Fusco (Italia 2012) diretto da Salvatore Allocca e interpretato da Leo Mantovani nelle vesti dello scrittore.

Ingresso Libero.

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top