Cultura&Spettacolo

“Incontri d’Autunno” al Festival Euromediterraneo di Altomonte

ALTOMONTE (CS) – Il Festival Euromediterraneo di Altomonte presenta due giorni dedicati al teatro e alle nuove generazioni con “Incontri d’autunno” che si terranno al Salone Razetti, nel Chiostro di San Domenico, giovedì 29 e venerdì 30 e che avranno per protagonista indiscusso Tommaso Campanella e la sua storia.

Il Festival Euromediterraneo ha fortemente voluto che alle scuole venisse raccontata la figura del filosofo di Stilo che ad Altomonte ha trascorso alcuni anni della sua vita. Tommaso Campanella , infatti, non è solo una figura che trasmette valori positivi come l’integrità morale e il coraggio di perseguire le proprie idee e valori ma è anche un attrattore turistico per Altomonte e tutto il suo territorio.

A raccontare la vita, le opere e il soggiorno altomontese di Tommaso Campanella per “Incontri d’autunno” ci penserà il teatro con lo spettacolo “Il senso delle cose e la magia di Fra Tommaso”, a cura del Parco letterario Tommaso Campanella di Cosenza che andrà in scena giovedì 29 novembre al Salone Razetti a partire dalle ore 10. Venerdì 30, sempre il Parco letterario Tommaso Campanella, continuerà a spiegare agli alunni la grandezza del filosofo paragonandolo ad un altro personaggio positivo come Federico II grazie alla rappresentazione teatrale di “Federico II, Stupor Mundi”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com