Imprese

Emergenza lavoro, avviato un tavolo tecnico nazionale

CATANZARO – Arriva un’accelerazione importante nel processo di analisi e risoluzione delle problematiche lavorative calabresi. L’incontro a Roma fra il Sottosegretario al Lavoro Jole Santelli e l’Assessore regionale al Lavoro, Formazione professionale e Politiche sociali Nazzareno Salerno, con la partecipazione del direttore generale del dipartimento Lavoro Bruno Calvetta, ha prodotto risultati positivi tanto che è già stata fissata l’apertura di un tavolo tecnico nazionale, fortemente voluto e sostenuto dal Presidente Giuseppe Scopelliti, che vedrà coinvolti, oltre allo stesso Ministero del Lavoro, anche i Ministeri degli Interni e della Funzione Pubblica.

Il tavolo tecnico – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – consentirà di affrontare l’emergenza lavoro nel suo complesso attuando la strategia più efficace e tempestiva. In tal senso, la delibera di Giunta regionale n. 160 del 10 maggio 2013 “Atto di indirizzo per la definizione di linee di intervento sulla situazione dei bacini del precariato istituzionalizzato e sull’emergenza lavoro in Calabria. Politiche attive del Lavoro” – nella quale viene evidenziata la reale situazione del precariato e vengono fotografate nella relazione allegata i dati dai quali emerge la complessità delle relative questioni – costituisce la prima tappa di un percorso grazie al quale tutte le problematiche saranno discusse all’interno del tavolo tecnico al quale prenderanno parte tutti i soggetti istituzionali decisori. È fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi che tale cammino porti sia al recupero delle risorse finanziarie indispensabili sia all’individuazione ed alla concretizzazione dei programmi idonei a fornire ai lavoratori precari un percorso graduale di stabilità. Nei prossimi giorni sarà data attuazione alla delibera attraverso la partenza, sotto il Coordinamento della Presidenza del Consiglio, delle fasi di organizzazione del tavolo tecnico affinché lo stesso possa divenire operativo nel più breve tempo possibile. “Siamo determinati – ha affermato l’Assessore Salerno – a produrre risposte tangibili ai lavoratori calabresi, risorse decisive per lo sviluppo del territorio che, soprattutto in questo particolare frangente temporale, meritano il massimo sostegno. Siamo convinti che, ripristinando il clima di fiducia nelle istituzioni e operando con la lungimiranza e l’efficienza che contraddistingue il Governo regionale guidato dal Presidente Giuseppe Scopelliti, la Calabria possa riaccendere il motore dello sviluppo e superare quelle difficoltà che impediscono di mettersi alla pari con le realtà territoriali più avanzate”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top