Altri Sport

All’Aversa di Bosco non riesce l’impresa, la Monini Spoleto si impone 3-1

M. Spoleto – S. Aversa 3-1

MONINI SPOLETO: Morelli 20, Bargi 8, Mariano 8, Festi, Vanini, Iaccarini, Garofalo, Zamagni 15, Monopoli 1, Marta ne, Joventino 4, Segoni ne, Bertoli 15, Romiti. All. Provvedi. Secondo all. Arcangeli

SIGMA AVERSA: Di Florio 11, Santangelo 1, Vacchiano (L), Putini 2, Razzetto 2, Libraro 8, Hister 6, Attanasio ne, Robbiati 8, De Rosas, Valla 2, Montò 2, Giacobelli 9. All. Bosco Pasquale. Secondo all. Bosco Alfonso

SPOLETO – Non riesce l’impresa alla Sigma Aversa che in trasferta a Spoleto si arrende 3-1 ai padroni di casa della Monini e resta in coda alla classifica della Pool Promozione di Serie A2 Unipol Sai. Fortunatamente si ritorna subito in campo: domenica alle 19.30 c’è la sfida al PalaJacazzi contro la Conad Reggio Emilia e in quel match i normanni si giocano le ultime chance di play off.

La Monini Spoleto parte subito forte riuscendo prima ad avere 4 punti di vantaggio (8-4) e poi ad aumentare il divario fino a doppiare gli avversari normanni (12-6). Quando ci sono 8 punti tra Spoleto e Sigma Aversa (14-6) coach Bosco chiama time-out per fermare l’azione umbra. E c’è una timida reazione: due punti di fila dei ragazzi del presidente Di Meo e 14-8. I padroni di casa allungano nuovamente (16-8) ma ecco che capitan Libraro e compagni provano a riaprire il match (17-12). Lo sforzo però non produce risultati visto che la squadra guidata da coach Provvedi riesce comunque a portare a casa il parziale vincendo 25-16 con una prova di forza nel momento decisivo del set.

Dopo l’equilibrio nei primi cambi palla la Sigma Aversa riesce ad avere subito un minimo vantaggio che gestisce fino al 6-9. I punti di vantaggio diventano 4 quando Libraro trova il diagonale vincente del 6-10. I centrali a muro lavorano bene e regalano il +5. Quando la Monini sembra voler rientrare i ragazzi di Bosco tirano fuori gli attributi riuscendo a piazzare un bel break fino al 10-17. Il set sembra avere già un proprio padrone. Il punto numero 20 della Sigma Aversa (contro i 14 degli avversari) porta la firma dell’opposto normanno Di Florio. Il vantaggio addirittura aumenta (15-22) e si gira cambia sull’1-1 col risultato di 20-25.

Tra Sigma Aversa e Monini Spoleto nessuno riesce a piazzare il break fino al 6-6 poi gli umbri alzano il muro e vanno +3 (9-6). I padroni di casa riescono ad aumentare, sospinti dal proprio pubblico, il vantaggio fino al 12-8. Nuovo break Monini e 15-8. Il set scorre veloce con Spoleto che sbaglia poco e arriva 20-14. I normanni provano a rientrare ma sono costretti a recuperare 4 set point quando il tabellone recita 24-20. Ma non ci riescono. E’ 2-1 Spoleto sul 25-20.

Nel quarto parziale praticamente non c’è storia tra le due squadre. La Sigma Aversa va subito sotto e non riesce mai a recuperare. La Monini Spoleto conquista il set 25-14 e conquista i tre punti messi in palio dalla gara vincendo 3-1.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com