Calcio

Il Catania non lascia scampo alla Vibonese di Orlandi

Catania -Vibonese

CATANIA – VIBONESE 3-0

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri 8; Calapai 6 Aya 6,5 Silvestri 6 Scaglia (21′ st Esposito 6); Biagianti 7 (43′ st Bucolo sv) Rizzo 6; Baraye 6 Lodi 7,5 (43′ st Angiulli sv) Manneh 6,5 (35′ st Vassallo sv); Marotta 6,5 (35′ st Curiale sv). In panchina: Polidori, Ciancio, Lovric, Rizzo, Barisic, Brodic. Allenatore: Sottil 7. 

VIBONESE (3-5-2): Mengoni 6; Silvestri 5,5 Camilleri 5 Altobello 5 (38′ st De Carolis sv); Franchino 5 (19′ st Çani 5) Collodel 5,5 (19′ st Finizio 5,5) Obodo 6 Scaccabarozzi 5,5 (38′ st Prezioso sv) Tito 6; Bubas 5,5 Ciotti 5,5 (11′ st Taurino 6). In panchina: Viscovo, Malberti, Maciucca, Carrozza, Raso, Donnarumma, Melillo. Allenatore: Orlandi 6.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

MARCATORI: 29′ pt Biagianti, 6′ st Lodi rig., 38′ st Aya (C).

NOTE: spettatori 11mila circa. Ammoniti: Silvestri (C), Altobello, Finizio, Camilleri (V). Angoli: 6-4. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

CATANIA – La Vibonese torna da Catania con una sconfitta (foto repertorio pagina Facebook dei siciliani). La gara in terra sicula viene decisa da alcuni episodi che sorridono alla squadra di casa. Secondo incontro del campionato per il Catania e altra vittoria nel torneo di terza serie. Il gruppo di Sottil è reduce dal successo ottenuto in casa del Rende. La Vibonese, invece, ha vinto in casa contro il Matera. 

Biagianti sblocca la gara del Catania

Al minuto 12 il centravanti degli etnei Marotta cerca il tiro verso la porta avversaria: Mengoni respinge la sfera. Dopo sessanta secondi altra conclusione del Catania con Manneh ma il tiro termina fuori. I siciliani attaccano e al 29′ passano in avanti con Biagianti a seguito del calcio d’angolo battuto dal compagno Lodi. La risposta della Vibonese giunge al 34′ grazie ad un’azione personale di Tito a seguito delle quale, però, Pisseri si oppone con decisione. Nel finale della prima frazione di gioco altro pericolo per i calabresi sugli sviluppi di un bel tiro, firmato da Marotta, ma la palla termina alta sopra la traversa. I calabresi colpiscono la traversa con Silvestri sul finire degli iniziali 45′.

Vibonese in difficoltà, Lodi raddoppia

Nella ripresa il Catania conquista un calcio di rigore. Dal dischetto si reca il capitano Lodi che segna il 2-0. Fatale il contatto in area di rigore tra Franchino e Manneh giudicato dal direttore di gara con la massima punizione in favore dei padroni di casa. La Vibonese prova la reazione, con una doppia conclusione del subentrato Taurino, ma l’esito non sorride ai colori rossoblù. La formazione di casa controlla le sorti della gara evitando problema alla propria retroguardia. C’è spazio, in ogni caso, per la terza marcatura firmata dal difensore Aya. Nessun particolare ostacolo per la difesa etnea e altro successo in favore di una squadra che punta al salto di categoria.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com