Altri Sport

Stage nazionale di Kickboxing, a Catanzaro il grande evento

CATANZARO (CZ)- La provincia calabrese ha accolto un evento senza precedenti nel mondo degli sport da combattimento. L’unica tappa in Italia dello stage nazionale di Kickboxing e k-1 tenuto dal grande Ernesto Hoost, conosciuto come “Mr. Perfect”, si è svolta per la prima volta in Calabria, lo scorso 12 marzo, presso il palazzetto dello sport annesso al liceo scientifico “E. Fermi”, in località Giovino a Catanzaro. Un appuntamento di caratura mondiale che ha visto in cattedra l’ex kickboxer olandese, leggenda vivente degli sport da combattimento, quattro volte campione di k-1 World Gran Prix, e che, quindi, non poteva che attirare partecipanti non solo della regione, ma di tutta Italia. Ad organizzare lo stage, in collaborazione con il Comitato Provinciale CSEN di Catanzaro guidato da Francesco De Nardo, è stato Max Cimino, maestro di Kickboxing, muay thai ed MMA, il primo a portare nel capoluogo nel 2009 la disciplina MMA e ad organizzare nel 2013 incontri di MMA in una vera gabbia.

0dac2775-4a26-4009-9b72-d554a348cb40

Tanta soddisfazione è stata espressa dal presidente del CSEN Catanzaro, De Nardo, che non si tira mai indietro quando vi è da sostenere iniziative che, non solo sono finalizzate alla formazione e alla promozione delle diverse discipline sportive, ma, come in questo caso, sono pure destinate, per la loro rilevanza, a rimanere impresse nei cuori e nella mente di tutti gli appassionati di sport. “Lo stage con Ernesto Mr. Perfect – ha dichiarato il maestro Cimino – è un sogno che si è realizzato per tutti. Ricordo che da ragazzo, quando mi allenavo e combattevo in giro per l’Italia e non solo, sognavo di potere incontrare ed allenarmi con questo grande campione. E così ora è stato, grazie alla sinergia e agli sforzi non solo miei, ma anche di tutto il mio gruppo di lavoro, i ragazzi della mia associazione, l’istruttrice Perla Martino, i grandi amici come Francesco De Nardo, presidente CSEN Catanzaro, il maestro Mario Amendolia, coordinatore regionale CSEN per le Arti Marziali, e la FIKBMS, unica Federazione in Italia ad avere il riconoscimento del CONI per gli sport da combattimento. Un ringraziamento particolare va al presidente del Comitato Provinciale CSEN di Catanzaro, Francesco De Nardo, all’assessore allo Sport del Comune di Catanzaro, Giampaolo Mungo, agli sponsor e ai ragazzi del gruppo “Paloma & Barret”, che hanno curato l’aspetto della riproduzione fotografica e video dell’evento, nonché e soprattutto gli atleti e i team che hanno partecipato con entusiasmo allo stage”, ha concluso l’organizzatore.  

E’ stato, in definitiva, un evento grandioso che ha contemplato la teoria e la pratica. Sul finale, in serata, il ring ha ospitato gli incontri di box organizzati dal maestro Francesco Cutruzzolà, referente della FIP (Federazione Italiana Pugilato). Un momento altrettanto entusiasmante che ha consentito al pubblico di vedere in azione futuri campioni di questa nobile arte. Intanto, il maestro Max Cimino, rinominato da Hoost, in giapponese, “Ichiban”, che significa Numero 1, sta già pensando al prossimo evento da organizzare, un Gran Galà di caratura mondiale costellato da tanto spettacolo e tanti incontri, di cui lo stesso Cimino ha avuto anche modo di parlare con il grande campione, ricevendo così qualche dritta per renderlo un appuntamento indimenticabile. Proprio come lo Stage Nazionale che lo ha visto protagonista.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com