8@31

Eseguita l’autopsia su Renato Chiurco; colpito alla testa e poi fatto a pezzi

CASTROVILLARI (COSENZA)  – Renato Chiurco, insegnante in pensione di 72 anni, è stato legato ed imbavagliato ancora vivo ed ucciso con colpi alla testa inferti con un corpo contundente. E’ questo il risultato dell’autopsia fatta oggi sul corpo dell’insegnate. Il suo cadavere e’ stato trovato smembrato ed i resti sistemati in otto scatoloni in casa sua; è stata arrestata la figlia Stefania, studentessa universitaria di 38 anni, accusata di omicidio e occultamento del cadavere.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com