8@31

Firmo, disinnescato ordigno tedesco della seconda guerra mondiale

bomb da mortaioFIRMO (CS) – E’ rimasta nascosta nella boscaglia per oltre settant’anni nel territorio dell’entroterra cosentino. Si tratta di un ordigno bellico della seconda guerra mondiale, per la precisione di una bomba da mortaio di fabbricazione tedesca rinvenuta a Firmo, in contrada Foresta. A renderla inoffensiva ci hanno pensato gli artificieri della caserma Ettore Manes di Castrovillari, allertati dai carabinieri. Il personale della Seconda Compagnia Guastatori della città del Pollino, dipendente dall’11° Reggimento Genio di stanza a Foggia, ha operato rapidamente, predisponendo le necessarie misure di protezione e facendo brillare l’ordigno, contenente oltre 400 grammi di tritolo. L’operazione è stata condotta sul posto, per evitare pericolosi spostamenti. Dopo aver distrutto la munizione, i militari hanno riportato il luogo alle condizioni originarie, rimuovendo ogni materiale impiegato, secondo le correnti leggi ambientali.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com