8@31

Turismo: 50 mila visitatori all’anno per il Museo Amarelli

ROSSANO (Cs) – Il Museo storico della Liquirizia Giorgio AMARELLI con i suoi 50 mila visitatori all’anno, secondo solo a quello della Ferrari per numero di visite, resta meta di un flusso costante di turisti diversi da ogni regione e che, nelle ultime settimane, è stato tappa anche per ospiti speciali, turisti alternativi, portatori sani di curiosità e voglia di scoprire e di raccontare una Calabria diversa. “ MUSEOAMARELLI” e “LIQUIRIZIA” sono gli hashtag, che il progetto #SECICREDIPEDALA associa alla parola CICLOTURISMO. Il bike tour “poetico” per la provincia di Cosenza, alla scoperta di paesaggi, persone ed enogastronomia d’eccellenza, infatti, ha fatto tappa a Rossano della delegazione di studenti internazionali della prestigiosa Università delle Scienze Gastronomiche di Bra fondata da Slow Food. Ancora una volta, nella Città della Liquirizia, con lo scopo di approfondire, studiare e conoscere il territorio attraverso i sapori delle produzioni agroalimentari ed enogastronomiche, così come richiesto dalla didattica del MASTER IN FOOD, PLACE AND IDENTITY. Ad accompagnare i 18 ambasciatori del gusto, accolti da Fortunato AMARELLI e provenienti da 12 nazionalità diverse sono state le condotte Slow Food di Crotone e la Sibaritide-Pollino.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top