Attualità

Calabria zona rossa, il Tar del Lazio rigetta il ricorso della Regione

Regione

Subito dopo il nuovo DPCM che classificava la Calabria come zona rossa, il Presidente facente funzioni Nino Spirlì aveva presentato un ricorso contro cui si opponeva alle restrizioni imposte dal Governo per frenare l’emergenza pandemica da Coronavirus. 

 

Ma dal Tar del Lazio arriva un No alla sospensione del Dpcm del 3 novembre scorso con cui il governo ha dichiarato la regione Calabria ‘zona rossa’. 

 

Il Tar ha con un decreto ha sottolineato che “non sussistono le condizioni per disporre l’accoglimento della richiesta cautelare monocratica ma che ricorrono i motivi di urgenza per predisporre l’abbreviazione dei termini al fine di consentire la trattazione collegiale dell’istanza cautelare nella camera di consiglio” fissata per il 18 novembre prossimo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com