Attualità

iCastrovillari, la nuova app gratuita pensata per i cittadini

CASTROVILLARI (CS) – «Continua il lavoro e l’impegno dell’Amministrazione comunale di Castrovillari per legare meglio la città ai cittadini, per dare ed avere notizie  in maniera immediata, per offrire servizi a più livelli, opportunità di segnalazioni, crescita e promozioni anche delle loro attività e dell’esistente, sempre a prova di rete e di maggiore bisogno di crescita e sviluppo partecipati

Lo affermano il Sindaco e l’Assessore alla pianificazione tecnologica, rispettivamente Domenico Lo Polito e Pasquale Pace, i quali con l’occasione invitano i cittadini a partecipare nella giornata di domani, alle ore 17,30 nella sala consiliare del palazzo di città, per la presentazione dell’Applicazione Ufficiale gratuita per smartphone e tablet del capoluogo del Pollino “iCASTROVILLARI” ideata dalla  Società Sevotec che sarà presente al momento con un suo responsabile ad illustrare le potenzialità del prodotto.

«L’applicazione -affermano il primo cittadino e l’assessore-, su cui eravamo impegnati da tempo, è stata pensata e voluta per offrire comunicazioni in tempo reali sulla città, per reperire velocemente numeri di telefono, per conoscere siti culturali locali, eventi in programma, nonché offrire un filo ancora più diretto ai cittadini con l’Amministrazione, affinché si possano segnalare subito i problemi che sorgono,  trovare  velocemente un’attività  d’interesse, per poter essere aggiornati sulle promozioni commerciali presenti sul territorio e per essere guidati ad uffici, eventi, siti e capacità presenti.»

«Uno strumento, poi, vicino ad altri, come l’applicazione digitale  “Attraversando Natura” per smartphone e tablet al fine di promuovere l’ambiente, il patrimonio, gli itinerari naturalistici, le testimonianze storiche e gli eventi culturali, avviati dall’Amministrazione Lo Polito aggiunge Pace–  per veicolare e favorire quei principi di sussidiarietà e di “filo rosso” che mirano a legare sempre più la collettività con le eccellenze  e con il governo locale attraverso le tante  azioni che si possono mettere in essere e che le nuove tecnologie possono annodare, rilanciare ed amplificare essendo ormai cittadini di quel mondo globale in cui ogni cosa è e può essere interconnessa, richiamata e rappresentata in un attimo attraverso “un tasto”  per poi essere “condivisa” e diventare patrimonio di tutti

Un’esigenza, tra l’altro,  dettata anche dalla necessità degli enti di essere sempre più vicini ai residenti e aperti a tutto ciò promuovi interlocuzioni e ottimizzazione dei servizi che le nuove tecnologie aiutano, rendendo questi rapporti veloci e comodi.

«Una scommessa- concludono il Sindaco Lo Polito e l’Assessore Pace- che vogliamo perseguire certi che lo sviluppo delle attività di una comunità come la stessa democrazia che l’attraversa non possono che passare anche da questo varco innovativo e, sicuramente, educativo che coinvolge ogni fare quotidiano della persona in ogni luogo si trovi.»

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top