Cultura&Spettacolo

Cosenza, presentata la stagione di prosa del Rendano

COSENZA – Cartellone ricco e nomi altisonanti per la stagione di prosa del Teatro Rendano presentata nel corso di una conferenza stampa dalla società “L’Altro Teatro” guidata dal gruppo di operatori di spettacolo Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano che anche quest’anno ha organizzato il ciclo di eventi, in collaborazione con l’amministrazione di Palazzo dei Bruzi. Si comincia il 20 novembre con il musical Sissi, tratto dal celebre film diretto da Ernst Marischka ed interpretato da Romy Schneider. Il 2 ed il 3 dicembre sarà la volta della commedia di Paul Rudnick “Odio Amleto” con l’affascinante Gabriel Garko nei panni del protagonista. Completano il cast Ugo Pagliai e Paola Gassman. Due date (9 e 10 dicembre) anche per Vincenzo Salemme e per la sua commedia “Una festa esagerata”. Il palco del Rendano sarà poi calcato, il 17 e il 18 dicembre, da Serena Autieri, nei panni della principessa Anna, protagonista dello spettacolo musicale “Vacanze Romane” firmato da Pietro Garinei ed Armando Trovajoili. Al fianco dell’attrice partenopea ci sarà Paolo Conticini. In cartellone anche due spettacoli di marca calabrese dedicati a Francesco di Paola, nel seicentenario della nascita del Santo taumaturgo: “Francesco e il Re” dell’indimenticato Vincenzo Zicarelli per la regia di Adriana Toman e “Francesco de Paula” diretto da Marco Simeoli. A gennaio e febbraio spazio per la commedia napoletana; andranno in scena il capolavoro di Eduardo De Filippo “Natale in casa Cupiello”, lo spettacolo di Carlo Buccirosso “I compromessi sposi” e la commedia scritta da Vincenzo Salemme ed interpretata da Biagio Izzo “Il bello di papà”. Attesi al Rendano anche Gaia De Laurentis, protagonista con Roberto Ciufoli della commedia “Ti amo o qualcosa del genere”, e Francesco Pannofino che interpreterà “I suoceri albanesi”. In calendario ci sarà inoltre la grande danza con “Tango Historias de amor”, un viaggio attraverso le atmosfere e le espressioni artistiche del tango. La stagione si chiuderà con due musical internazionali: “Jesus Christ Superstar” interpretato dall’attore americano Ted Neeley, e Billy Elliot, tratto dal film di Stephen Daldry. Entrambi gli allestimenti sono diretti dal regista Massimo Romeo Piparo. Giuseppe Citrigno ha inoltre annunciato per fine ottobre un gran galà sulla storia della canzone romana, con Elena Bonelli. «Il Teatro Rendano è tornato ai vertici per numero di presenze agli spettacoli – ha sottolineato Citrigno – Lo scorso anno abbiamo superato gli ottocento abbonamenti, un traguardo straordinario accompagnato dai tanti sold out registrati nel corso della stagione. Numeri imponenti che speriamo di ripetere e di migliorare». Il cartellone è patrocinato dal comune di Cosenza e si colloca nel ciclo di eventi che scandiscono il percorso della candidatura cittadina a capitale italiana della cultura 2018. «Il centro storico si popola ed acquisisce centralità se portiamo in quest’area iniziative di qualità – ha detto il sindaco Mario Occhiuto – Per decenni i piani regolatori hanno favorito lo sviluppo verso nord, causando un progressivo abbandono della  città vecchia. Noi abbiamo investito nel centro storico concretamente, sia attraverso il ripristino della stagione teatrale, ma anche con il recupero degli edifici pubblici, della villa comunale, del castello e con le manifestazioni artistiche e musicali dei Bocs Art e del Lungofiume. Questo lavoro oggi ci consente di registrare incoraggianti ritorni sul piano delle presenze turistiche ma anche della qualità della vita in termini di servizi e vivibilità». La campagna abbonamenti della stagione teatrale si aprirà il 3 ottobre prossimo.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com