Cultura&Spettacolo

“Francesco de Paula”, è tutto pronto per la prima assoluta in Calabria

REGGIO CALABRIA – Sarà debutto, in prima assoluta, per l’Opera Musical “Francesco de Paula” incentrata sulla vita e i miracoli di San Francesco di Paola. L’evento si terrà al Palacalafiore di Reggio Calabria venerdì 24 e sabato 25 novembre. Due spettacoli al giorno: ore 10,30 le scuole e ore 21.

L’opera dedicata al santo

Il nuovo allestimento dell’opera è diretto da Lucio Mazzoli che ha già curato i Promessi Sposi e altri spettacoli teatrali e musicali. Le scenografie sono a cura di Bruno Garofalo, coreografie di Stefano Bontempi, costumi di Silvia Polidori, disegno luci di Marco Macrini, musica e testi di Francesco Perri, compositore e docente del Conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza. La regia, invece, è stata affidata a Marco Simeoli, vincitore dell’Oscar Italiano del Musical nel 2015.

Un cast d’eccezione per “Francesco de Paula”

Confermato e presentato ufficialmente il ricco cast con Renato Campese nei panni di San Francesco da adulto. Marco Manca sarà il giovane Francesco. Lalo Cibelli, il magistrale Virgilio della Divina Commedia, sarà il Diavolo.

Il soprano Annalisa Sprovieri vestirà i panni della mamma di San Francesco, Alessandra Fallucchi sarà Brigida, sorella di San Francesco.  Francesco Castiglione interpreterà il ruolo di padre Paolo Rendace mentre Daniele Derogatis, il Casanova dell’omonimo musical, sarà fra’ Nicola.

L’opera si discosta dalla tradizione del genere lirico e tenta coraggiosamente di esplorare nuovi linguaggi e commistioni, un insieme perfettamente riuscito di Teatro, Opera, Musical. Un’opera “Pop” che raggiunge l’obiettivo di emozionare anche chi non conosce la figura di San Francesco di Paola. Si vuole offrire una sontuoso e straordinario spettacolo di grande impatto visivo.

L’opera del compositore Perri

Il compositore Francesco Perri presenta così il suo lavoro. «Credo e spero che sia una suggestiva epopea musicale per conoscere il messaggio del Santo della Calabria. Si va dalla sua nascita, avvolta in un’aura soprannaturale nella piccola e assolata Paola, alla scelta dei suoi genitori di instradarlo alla vita religiosa. Un cammino dedicato alla sua giovane vocazione eremitica e analizza la nascita della congregazione paolana, detta anche Ordine dei Minimi». Il racconto scorre tra aneddoti agiografici ed eventi prodigiosi che resero grande “il frate eremita” agli occhi dei fedeli.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com