Cultura&Spettacolo

Grande successo per i Delta Moon, la band blues tra le più famose in America

MARCO FIUME BLUES XIII ED 005 (10)ROSSANO (CS) – Cresce l’attesa per la giovane artista italo-americana, considerata una delle migliori cantanti Blues sulla scena musicale attuale dopo che, nello spettacolo di ieri, i Delta Moon, la band di Atlanta in ascesa nella classifica americana e attualmente al secondo posto con il loro decimo album “Low Down”, hanno estasiato il folto pubblico con una performance di altissimo livello, concedendo ripetuti bis. La serata si è conclusa con una sorprendente Jam Session a cui hanno partecipato i musicisti di entrambi i gruppi che, con palese emozione, si sono scambiati la chitarra di Marco. Guest della serata, il chitarrista dei Walking Trees, Vincenzo Tropepe e il suo batterista, Giancarlo Alessi. Un sound avvolgente, quello dei Delta Moon, che nasce dal magistrale intreccio delle chitarre slide di Tom Gray (lap steel) e Mark Johnson (bottleneck guitar) e che porta la loro firma: distinguibile, personale, a tratti polveroso e che rievoca paesaggi caldi, tipici del deserto, di cui moltissimi musicisti americani hanno subito il fascino. Una notte di grande Blues, quindi, pronta a essere replicata per l’ultima serata del XIII MFBP, in programma per Domenica 2 Agosto 2015, (start ore 21.30 – ingresso gratuito). Allorquando il carpet del Pascià sarà calcato da Gina Sicilia, considerata dalle maggiori riviste del settore un vero astro nascente nel panorama Blues fin dal suo album di debutto, “Allow Me to Confess”, che ha portato la sua fama in tutto il mondo dal 2007. Gina riesce ad alzare il tiro ancora di più con l’ultimo album, The Alabama Sessions (registrato e prodotto nel leggendario Muscle Shoals, Alabama), che mette in evidenza la sua abilità vocale e di songwriting ed ha contribuito a stabilire ulteriormente come Gina sia una cantante formidabile. Le sue canzoni e i suoi spettacoli riescono, con grande maestria, a incrociare generi musicali differenti, anche con echi di Soul, R & B, Country, Doo-Wop, Jazz, e perfino Americana. L’artista sarà accompagnata da Derek Josef Toa, alla chitarra, Ronald Scott Key, alla batteria e Antonello Pochiero, al basso. In apertura di serata, a grande richiesta, sarà proiettato il video “The Bloomed Blue River” di Lucio Gagliardi.

È possibile aderire alla classica formula “A cena con il Blues” sul prato del Pascià restaurant, prenotando (Tel. 0983.565493 – Cell. 393.3310965 – email: abbruzzese.vincenzo@yahoo.it).

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile consultare il sito internet www.marcofiumebluespassion.it oppure la pagina Facebook “Marco Fiume Blues Passion Memorial Festival”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com