Locale

Cassano: l’ex Sindaco Papasso ancora in difesa del suo operato in vista di una “bonifica della politica”

CASSANO ALL’JONIO (CS) – Dopo la sua fuouriuscita dal Comune di Cassano all’Jonio, l’ex primo

Giovanni Papasso

Giovanni Papasso

cittadino Giovanni Papasso è stato al centro, secondo il suo dire, di una serie di dichiarazioni polemiche nei confronti della sua persona e della sua Amministrazione comunale. In sua difesa, sono, quindi, intervenuti Ennio Morrone e Giuseppe Graziano, consiglieri regionali, i quali, invece, hanno espresso solidarietà a Papasso, elogiando i suoi tre anni di lavoro per il bene della cittadina. Pertanto, Papasso ha voluto pubblicamente esprimere il suo ringraziamento nei confronti di Morrone e Graziano.

In particolare, l’ex Sindaco cassanese, ha parlato, di un “agguato politico” messo in atto nei suoi confronti, “frutto di una politica di bassa lega, di interessi meschini e veceri, di invidia e gelosia, che ha mortificato la città e che la cittadinanza tutta, ad ogni livello, ha fortemente bocciato e disapprovato”. Per questa ragione, ha concluso Papasso, “è il momento di guardare avanti, di mettere da parte le recriminazioni, di inseguire la prospettiva, di bonificare la politica, di mettere insieme una squadra fatta di uomini e donne dignitosi, di giovani senza interessi, di popolo “sano” per il buon governo del comune”, con la necessità di “accogliere ogni contributo positivo a prescindere dai colori e dalle appartenenze”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com