2^ e 3^ Categoria

Aggredisce l’arbitro, squalificato per tre anni

calcio-allenamenti

CATANZARO – Tre anni di squalifica sono stati inflitti ad un giocatore del Tropea, Marco Arena, colpevole di aver sferrato un pugno all’arbitro, nel corso del match tra Tropea e Antonimina, valido per il campionato calabrese di seconda categoria. L’episodio si è verificato nei minuti conclusivi del match, con l’Antonimina in vantaggio per 0-1. Arena si è scagliato contro il direttore di gara, per un presunto rigore non concesso, e gli ha sferrato un violento colpo al viso. L’arbitro, soccorso dal medico sociale del Tropea, ha sospeso il match. Adesso è arrivata la sentenza del giudice sportivo che, oltre alla squalifica, ha anche comminato la sconfitta a tavolino per 0-3 al Tropea, per responsabilità oggettiva.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com