Calcio

Cosenza battuto dal Venezia: rossoblù in campo con poca cattiveria

VENEZIA – COSENZA 3-0

VENEZIA (4-3-1-2): Mäenpää 6,5; Mazzocchi 6,5 Svoboda 6,5 Ceccaroni 7 Ricci 6,5; Crnigoj 7 (40’ st St Clair sv) Fiordilino 6,5 (40’ st Rossi sv), Maleh 7; Aramu 6,5 (20’ st Esposito 7); Forte 6 (30’ st Dezi 6) Di Mariano 6 (20’ st Johnsen 6,5). In panchina: Pomini, Ferrarini, Molinaro, Cremonesi, Felicioli, Bocalon, Karlsson. Allenatore: Zanetti 7.

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 5,5; Ingrosso 5 Idda 5 Legittimo 5; Bouah 5 (14’ st Corsi 5,5) Kone 4,5 (1’ st Bahlouli 5,5), Sciaudone 5 (14’ st Sacko 5) Crecco 5,5; Tremolada 5 (25’ st Trotta 5) Gliozzi 5 Carretta 5 (14’ st Sueva 5,5). In panchina: Matosevic, Saracco, Tiritiello, Schiavi, Vera, Antzoulas. Allenatore: Occhiuzzi 5.

ARBITRO: Camplone di Pescara.

MARCATORI: 43’ pt Ceccaroni (V), 13’ st Crnigoj (V), 33’ st Esposito (V).

VENEZIA – Il Cosenza esce in malo modo dal confronto giocato in casa del Venezia. La compagine lagunare supera agevolmente i calabresi: cammino per la salvezza sempre più complicato (foto sito ufficiale dei rossoblù). 

Segna Ceccaroni, vantaggio del Venezia 

La formazione arancioneroverde parte subito forte e al 12’ colpisce un palo con Fiordilino. Il Venezia gioca con pazienza e appena possibile colpisce nel segno. Nonostante l’intervento di Falcone su Crnigoj, successivamente arriva il gol di Ceccaroni.

Padroni di casa non si fermano, battuto il Cosenza 

Durante la ripresa Occhiuzzi prova a cambiare, ma il dado è ormai tratto. Ingrosso prova a scuotere la difesa di casa: Mäenpää para ed evita il gol. Dalla distanza arriva però un gran tiro di Crnigoj che non sbaglia. Ma c’è tempo anche per il terzo gol del Venezia con Esposito da calcio piazzato che chiude i giochi.  

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com