8@31

Il cordoglio dell’amministrazione e della cittadinanza amanteana per la scomparsa del maestro Altomare

Alfonso Perri AltomareAMANTEA (CS) – Il sindaco Monica Sabatino ha voluto esprimere la vicinanza delle istituzioni e della gente ai familiari del maestro Alfonso Perri Altomare, giovane direttore della banda musicale “Francesco Curcio”, che si è fortemente adoperato per fare in modo che tanti giovani come lui potessero apprezzare e conoscere le atmosfere e le emozioni che solo le sette note e il pentagramma sono in grado di generare. «Il cordoglio più sentito alla famiglia Perri Altomare, non solo da parte dell’amministrazione comunale nella sua interezza, ma anche dalla città tutta». «La dipartita di Alfonso – aggiunge il primo cittadino – è un duro colpo inferto alla comunità amanteana. Il suo impegno, la sua bravura, ma soprattutto il suo amore per la musica sono stati un esempio per tanti e così continuerà a essere nel futuro. Il dolore si trasformerà in ricordo e la partecipazione da parte di Alfonso alla crescita sociale della città sarà un valore dal quale ripartire tutti insieme. Certamente nessuno si dimenticherà di ciò che ha fatto e di come lo ha fatto». I familiari del giovane direttore d’orchestra hanno acconsentito all’espianto degli organi. «Anche questa scelta – conclude il sindaco – che tutti noi dovremmo seguire, mostra quell’umanità che ha sempre contraddistinto l’operato di questo ragazzo, tolto alla vita a soli 32 anni. Esprimo tutta la mia vicinanza ai genitori che hanno compiuto un dolorosissimo gesto di solidarietà e altruismo: evidente testimonianza della caratura morale della famiglia.» Le esequie funebri avranno luogo venerdì 21 agosto alle ore 17 presso la chiesa del Collegio, nel cuore del centro storico. Per la particolare occasione i tre gruppi bandistici cittadini, la “Francesco Curcio”, la “Mario Aloe” e l’orchestra di “Fiati Mediterranea” suoneranno all’unisono. Il vice sindaco Giovanni Battista Morelli invita le attività commerciali a sospendere le proprie attività lavorative per la durata del rito funebre e ad abbassare le saracinesche dei negozi in segno di solidarietà e di vicinanza alla famiglia.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com