8@30 in piazza

Il sindaco di Cassano all’Ionio in missione a Catanzaro: chiesti interventi urgenti per la manutenzione dei depuratori nel comune

CASSANO ALL’IONIO- Il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso, accompagnato nell’occasione dall’assessore municipale alla cultura Alessandra Oriolo e dal dirigente del Settore Lavori Pubblici geom. Franco Sarubbo e dal Vigile municipale Giuseppe Santagada, stamani si è recato a Catanzaro per importanti impegni istituzionali. Il primo cittadino, infatti, ha fatto visita  rispettivamente: all’Assessorato regionale all’Ambiente, dove ha incontrato il dirigente Ing. Bruno Gualtieri ed il suo collaboratore Ing. Maurizio Ciappetta, successivamente, ha fatto visita anche all’Ufficio del Commissario per l’Emergenza Ambientale.

Nella prima parte della mattinata il Sindaco,  unitamente al dirigente dell’Ufficio Tecnico ed all’assessore Oriolo, ha avuto un incontro cordiale  presso l’ Assessorato Regionale all’Ambiente. Qui, in particolare, il rappresentante istituzionale del Comune di Cassano all’Ionio si è soffermato con il direttore generale sulle problematiche afferenti il sistema di depurazione e fognante del Comune di Cassano all’Ionio. Il Sindaco Papasso ha sottoposto, infatti, all’attenzione dell’Ing. Bruno Gualtieri, la problematica riguardante i 6 depuratori attivi nel comune di Cassano, i quali necessitano di urgenti opere di manutenzione. Uno dei sei depuratori, ha informato lo stesso primo cittadino, da qualche giorno è purtroppo fermo per dei guasti a causa di  mancata manutenzione che si è protratta nel tempo. Il direttore generale in merito ha mostrato grande disponibilità ed ha rassicurato il Sindaco Papasso circa un suo concreto impegno affinché la Regione eroghi al più presto le somme necessarie per risolvere l’importante problematica a Cassano All’Ionio.

Nella seconda parte della mattinata, il primo cittadino Giovanni Papasso, accompagnato sempre dall’assessore comunale Alessandra Oriolo  e dal funzionario municipale geom. Franco Sarubbo si sono recati presso l’Ufficio del Commissario  per l’Emergenza Ambientale. Qui si è svolto un cordiale confronto con il Commissario dott. Vincenzo Speranza, nel corso del quale, riprecisando i termini di un precedente accordo tra lo stesso Ufficio del Commissario per l’Emergenza Ambientale e l’Ente municipale di Cassano, lo stesso primo cittadino ha chiesto espressamente di evitare che altri comuni scarichino nettezza urbana nella discarica municipale cassanese di C.da Silva. Il Sindaco ha, altresì, chiesto l’erogazione  delle somme anticipate per la gestione della stessa discarica e non ancora rimborsate dall’Ufficio del Commissario per l’Emergenza Ambientale.  Il Commissario, dott. Speranza, al termine dell’incontro ha rassicurato il Sindaco di Cassano All’Ionio Papasso ed ha immediatamente firmato un’ordinanza con la quale sono stati erogati a favore dell’Ente municipale 100.000 euro, quale anticipo sulla maggior somma dovuta, sulle spese di gestione anticipate dal Comune per la gestione della discarica.

In coda alla lunga mattinata trascorsa a Catanzaro, il Sindaco ed i suoi accompagnatori si sono recati presso altri Dipartimenti regionali per il disbrigo di importanti pratiche afferenti la città di Cassano All’Ionio.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com