Cronaca

Maltempo, tromba d’aria a Crotone e Catanzaro. Diversi feriti e danni alle aziende

CROTONE – Ancora una tromba d’aria, dopo quella che ha colpito i territori di Cutro e Papanice investendo anche un treno, si è abbattuta oggi nella zona del crotonese. Questa volta la furia del vento ha provocato danni nella zona a nord della città, tre le contrade di Iannello e Cantorato, e nel comune di Rocca di Neto. La tromba d’aria ha attraversato la zona del Passovecchio abbattendosi su capannoni ed esercizi commerciali. Al momento la situazione più grave sembra quella che si è verificata nei pressi del centro commerciale Le Spighe, con danni ingenti alla struttura dell’Unieuro: il vento ha letteralmente attraversato l’immobile spazzando via la merce, compresi pesanti elettrodomestici. Alcune persone, investite dagli oggetti sollevati dal vento, hanno riportato ferite lievi. Una di loro ha riportato alcune lesioni per le quali si è fatta medicare nell’ospedale di Crotone. Alcune automobili lasciate in un parcheggio hanno riportato danni.

Binari allagati, interrotta linea ferroviaria

Le forti piogge che si sono abbattute hanno provocato disagi anche al traffico ferroviario. Il tratto di linea di poco più di 20 chilometri compreso tra San Leonardo di Cutro e Cutro è interrotto dalle 11 e 30 di stamattina a causa dell’allagamento dei binari. Verifiche dei tecnici di Rfi per accertare le condizioni della linea ferrata e valutare eventuali danni. A causa dell’interruzione sono bloccati il treno intercity Reggio Calabria-Taranto e un treno regionale. Trenitalia ha predisposto un servizio sostitutivo su pullman.

Tromba d’aria nel catanzarese, caduti diversi alberi

La tromba d’aria si è abbattuta anche tra i comuni di Botricello e Cropani Marina, tra le province di Catanzaro e Crotone. Alcuni alberi lungo la statale 106 jonica sono stati abbattuti. La forza del vento ha divelto i tetti di alcuni edifici e danneggiato una serie di serre. Nessuna segnalazione, al momento, di danni a persone. Numerose le richieste di soccorso giunte al Comando provinciale di Catanzaro dei vigili del fuoco, che si sono mobilitati per mettere in atto i necessari interventi. Le forti raffiche di vento hanno tranciato alcuni cavi della rete elettrica e molte case, al momento, sono senza luce. Sul posto si sono recate alcune squadre dell’Enel per il ripristino dell’energia elettrica.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com