In Evidenza

Emergenza rifiuti, interruzioni nella raccolta

ROSSANO (Cs)  – “Emergenza rifiuti, interruzioni nella raccolta. Vi è la necessità di evitare che ricadano sulle popolazioni ulteriori e più gravi disagi. Il cittadino non deve subire le difficoltà contingenti presso l’impianto di Pianopoli né, soprattutto, lo stallo imposto dal passaggio di consegne (11 novembre), tra la società Veolia ed eventuali subentranti nella gestione degli impianti del sistema Calabria Sud. Si individui un’altra discarica territoriale a servizio”.

E’, questa, la preoccupazione e l’appello che il Sindaco Giuseppe Antoniotti, in costante contatto con gli uffici regionali, destina anche pubblicamente al Commissario per l’Emergenza Ambientale. La misura è colma.

Già nella giornata odierna, come comunicato in tarda mattina dalla società affidataria del servizio ECOROSS, in merito ai conferimenti presso l’impianto TEC di Rossano non è stato consentito lo scarico di nessun mezzo. Ragion per cui – ha riferito l’ECOROSS al Comune – non si è provveduto alla raccolta degli RSU.

“Si tratta – dichiara il Sindaco – di una situazione di generale allarme e di crisi ormai profonda del sistema complessivo dei rifiuti. Bisogna, tuttavia, assumere decisioni urgenti e inevitabili.Vanno per questo valutate tutte le soluzioni praticabili per non lasciare che città e territori possano diventare presto discariche a cielo aperto, vanificando sforzi e risorse messe in campo da anni dalle amministrazioni locali in tema di tutela ambientale e, per quel che ci riguarda, anche di efficace rafforzamento della raccolta differenziata”. E conclude Antoniotti- “non si può più aspettare o pensare di arrivare all’imminente Natale con l’esplosione, a questo punto senza controllo, dell’emergenza rifiuti”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com