Calcio

8@30 post gara / Cosenza – Juve Stabia: la voce dei protagonisti

COSENZA – Dopo il match tra Cosenza e Juve Stabia sono scesi in Sala Stampa i protagonisti della partita.

Il primo a parlare è stato l’allenatore della Juve Stabia, Nunzio

Mister Nunzio Zavettieri

Mister Nunzio Zavettieri

Zavettieri: “Il vento ha condizionato e non poco la gara. Abbiamo commesso due errori che, purtroppo, hanno favorito le due reti del Cosenza. Credo che la Juve Stabia abbia comunque disputato una grande partita. Siamo stati poco cattivi nel non riuscire a reagire dopo le reti segnate dai rossoblù, giocare contro La Mantia ed Arrighini non è per nulla semplice. Il Cosenza merita la posizione che ha”.

Andrea Arrighini

Andrea Arrighini

Andrea Arrighini: “Abbiamo affrontato il primo tempo con il giusto piglio, peccato per non essere riuscito a segnare il secondo goal. Con La Mantia ci troviamo benissimo, stiamo migliorando nei meccanismi giorno dopo giorno: questo è un segnale assolutamente positivo. Vincendo stiamo rispondendo alle avversarie, per le altre squadre venire qui non sarà per nulla facile. L’importante è poter parlare dei tre punti conquistati. Mancano ancora tante partite, con la squadra spero di poter realizzare altre reti. La cinicità ci ha permesso di sfruttare i loro errori. Reputo la Juve Stabia un’ottima formazione con un organico di tutto rispetto”.

Andrea La Mantia: “Con le reti andiamo di pari passo con Arrighini, siamo riusciti a realizzare sei

Andrea La Mantia

Andrea La Mantia

reti ciascuno. Siamo contenti per il risultato e per la prestazione disputata, anche se il vento ha creato parecchi problemi. Vediamo la vetta molto vicina, questo è molto importante per noi. Andremo a Matera consapevoli della nostra forza e  dell’unione del gruppo: non abbiamo paura di nessuno”.

Il tecnico del Cosenza, Giorgio Roselli: “È stata una partita anomala per via del forte vento. La Juve Stabia, dall’arrivo da Zavettieri, ha modificato e non poco il

Mister Giorgio Roselli

Mister Giorgio Roselli

proprio approccio alle partite. Sono venuti a Cosenza giocando a viso aperto: resto molto soddisfatto per le reti realizzate da Arrighini e da La Mantia. Ci sono alcune squadre che sulla carta sono più forti del Cosenza. Noi siamo lì e cercheremo di giocarcela fino alla fine. Ho deciso di non far giocare Caccetta per via del vento che avrebbe potuto fargli fare dei movimenti al quanto pericolosi. Un plauso va fatto ai ragazzi che si sacrificano durante tutto l’arco della settimana. Bisogna inserire i calciatori, reduci da infortunio, in maniera graduale”.

L’attaccante della Juve Stabia, Abou Diop: “Il Cosenza è riuscito a

Abou Diop

Abou Diop

sfruttare i nostri errori. Eravamo venuti qui per provare a strappare qualche punto, complimenti al Cosenza per la prestazione che hanno offerto. La formazione rossoblù sicuramente lotterà per la promozione”.

Alessandro Artuso

Ph. Francesco Farina

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com