Calcio

Il Cosenza di Braglia riprende il cammino verso la salvezza: atteso al “Marulla” il Palermo

Piero Braglia

COSENZA –  Il Cosenza di Piero Braglia riparte dal pareggio di Pescara con l’intento di ottenere i punti necessari per ottenere la salvezza. Si torna a giocare dopo la pausa dovuta agli impegni della Nazionale italiana. Al “San Vito – Gigi Marulla” arrriva il Palermo, forte della situazione di classifica, ma non della giusta calma societaria viste le ultime vicende. Il fischio d’inizio è fissato per domani a partire dalle ore 15.

Braglia e la ripresa del campionato

L’allenatore Piero Braglia, durante la conferenza stampa della vigilia, ha analizzato la gara in programma domani pomeriggio. Non saranno del match Mariano Izco e Gianluca Litteri a causa di rispettivi problemi fisici. Recupero invece per Luca Palmiero. «Non mi voglio difendere troppo  basso – dichiara il tecnico -. Voglio una squadra aggressiva che dimostri di voler giocare a viso aperto ogni tipo di gara. Leggo sulle testate che si parla della Var in Serie B e credo che gli arbitri a certi livelli debbano sbagliare il meno possibile. Stessa cosa dicasi per gli addetti ai lavori». 

Il Palermo arriva al “Marulla”

L’attenzione del mister toscano è rivolta al Palermo che domani sarà di scena in Calabria. «Sono una squadra costruita per vincere – commenta Braglia – e questo lo si può vedere leggendo soltanto i nomi dei calciatori che hanno in rosa. All’andata mi impressionarono per la fisicità. Hanno classe e tanta qualità. Sono i favoriti ma noi saremo di tutto per portare a casa il risultato».

L’obiettivo di Braglia è uno solo e si chiama salvezza. «Quest’anno non si può aspirare ad altro. Se dicessi il contrario prenderei in giro la gente – conclude Braglia – e la cosa non mi va. La salvezza del Cosenza andrebbe al primo posto nella mia bacheca personale. Mi attendo una risposta più grintosa da parte di Maniero: deve essere più rabbioso durante la partita».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com