Calcio

Cosenza di forza in casa dell’Empoli: 5 gol per i rossoblù

EMPOLI – COSENZA 1-5

EMPOLI (4-3-3): Brignoli 5,5; Fiamozzi 5 Maietta sv (6’ pt Sierralta 5) Romagnoli 4,5 Balkovec 5; Frattesi 5(14’ st Tutino 5,5) Bandinelli 5 (14’ st Ricci 5) Henderson 5; Ciciretti 5 Mancuso 5 (1’ st La Mantia 5,5) Bajrami 5 (38’ st Gazzola sv). In panchina: Branduani, Perucchini, Nikolaou, Moreo, Antonelli, Pinna, Fantacci. Allenatore: Marino 5.

COSENZA (3-4-1-2): Saracco 6; Capela 6 (7’ st Monaco 6) Idda 6 Legittimo 6; Casasola 8 Bruccini 6,5 Sciaudone 6,5 Bittante 7 (32’ st D’Orazio sv); Báez 7 (32’ st Asencio sv); Rivière 8 Carretta 7 (15’ st Bahlouli 6). In panchina: Quintiero, Perina, Corsi, Lazaar, Broh, Schiavi, Machach, Prezioso. Allenatore: Occhiuzzi 6.

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta 6.

MARCATORI: 5’ pt Bittante (C), 12’ pt e 34’ st Rivière (C), 32’ pt Carretta (C), 18’ st Baez (C), 23’ st La Mantia (E).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Sierralta Henderson (E), Bruccini (C). Angoli: 7-4. Recupero: 3‘ pt, 6‘ st.

EMPOLI (FI) – Una vittoria mai in discussione quella ottenuta dal Cosenza in casa dell’Empoli con un ampio 1-5 che fa molto male per i toscani. 

Il Cosenza arriva in Toscana con la sola assenza di Kone mentre l’Empoli arriva in campo cercando di mantenere la griglia dei playoff. I calabresi, dopo la vittoria contro il Pisa, propongono il 3-4-1-2 con Baez trequartista dietro le punte Carretta e Rivière (foto sito ufficiale dei rossoblù). L’Empoli, invece, gioca con il 4-3-3 lasciando in panchina gli ex La Mantia e Tutino. 

Cosenza, primo tempo perfetto: tre gol contro l’Empoli

Sciaudone prova al 2’ ad impensierire il portiere avversario dalla grande distanza, ma la palla termina fuori dallo specchio. Il Cosenza passa in vantaggio al minuto 5 segnando con l’ex Bittante servito abilmente dal compagno Carretta. I rossoblù trovano il raddoppio al 12’ con Rivière su assist di Casasola. L’Empoli intanto tenta una reazione al 16’ con Bandinelli che calcia di forza e non di precisione.

Mancuso colpisce il palo esterno al 24’ dopo la deviazione decisiva di Legittimo. Rivière sfiora il tris con un tocco di testa parato da Brignoli al minuto 27: intervento decisivo. I toscani si lasciano travolgere dal  nervosismo e ciò favorisce gli ospiti che vanno a segno con Carretta al 32’ segna. C’è spazio per il palo di Frattesi anche se l’Empoli è in grave difficoltà. Nel finale Rivière fa tremare la difesa: decisiva la parata di Brignoli. 

C’è spazio anche per Baez e ancora Rivière 

Marino cambia Mancuso nella ripresa e fa entrare La Mantia. Il nuovo entrato stacca alto senza coordinarsi al 5’ del secondo tempo. Capela intanto si fa male e al suo posto entra Monaco: non cambia nulla nella difesa del Cosenza. Rivière manca la quarta marcatura grazie all’intervento decisivo di Brignoli. C’è spazio intanto per Tutino e Ricci che provano a rinvigorire l’attacco dell’Empoli. 

Occhiuzzi intanto cerca forze fresche con l’ingresso di Bahlouli. I calabresi hanno ancora fame di gol e segnano lo 0-4 grazie a Baez dopo il passaggio di Rivière. L’Empoli di rabbia prova ad accorciare segnando con La Mantia dopo il filtrante di Henderson. Altro colpo da maestro per Rivière grazie all’ottimo assist, l’ennesimo di questa serata, di Casasola. 

Adesso la Juve Stabia 

La gara viene gestita al meglio dalla compagine di Occhiuzzi che conquista la zona play-out e all’ultima giornata incontrerà la Juve Stabia per una partita assolutamente decisiva.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com