Attualità

Unical, Festa dei popoli per una maggiore integrazione delle culture

ARCAVACATA (CS)- E’ partita la macchina organizzativa per una nuova edizione della “Festa dei popoli”. Si è tenuta in questi giorni infatti il primo di una serie di incontri che vedrà lavorare fianco a fianco Università, Associazioni Studentesche e altre realtà associative presenti sul territorio. Il primo incontro, aperto con i saluti del Prorettore Prof. Luigino Filice, ha visto infatti la presenza di singoli studenti e diverse associazioni come Università Futura, ESN Cosenza, IGEA, ASI UNICAL, Africa in Calabria, Collettivo Filo Rosso, B-Alternative,  Gruppo Acquisto Solidale  ed i Presidenti  dei Centri Comuni del Campus. Tante sono state le idee messe a disposizione del nuovo gruppo di lavoro che avrà il compito di realizzare questo evento ormai entrato nella tradizione del Campus di Arcavacata, tutto sotto l’attenta guida del responsabile per le Associazioni, Dott Marcello Fiore. Intento sarà quello di rappresentare nel modo migliore possibile l’intera comunità di studenti internazionali ospitati nel Centro Residenziale, che avranno la possibilità di far conoscere a tutti i presenti la cultura, le tradizioni, i sapori ed i suoni della loro terra d’origine.

unical

Un messaggio importante quello che parte dalla cittadella universitaria, volano di integrazione e di crescita per l’intero territorio, un’occasione importante per rendere partecipe l’intera comunità studentesca della straordinaria molteplicità di usi e costumi di tutti e 5 i continenti rappresentati qui all’Unical. La manifestazione sarà aperta al territorio, il programma è in fase di elaborazione e verrà reso noto nei prossimi giorni. Tutte le informazioni saranno pubblicate sulla pagina Facebook “Festa dei Popoli 2016”. Prossimo incontro lunedì 21 marzo alle ore 15,00 nell’Aula Caldora del Centro Residenziale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top