Locale

Cosenza Popolare fuori dai giochi, l’NCD farà ricorso al TAR, “provvedimento ingiusto e antidemocratico”

Cosenza ( Cs) – “C’è stato comunicato ufficialmente che la lista Cosenza Popolare è stata ricusata per motivi esclusivamente  di carattere formale. Al fine poter garantire la regolare presenza di una parte politica che nelle ultime elezioni regionali è stata la prima forza nella città di Cosenza, abbiamo deciso di proporre ricorso giurisdizionale dinnanzi al TAR Calabria di Catanzaro affidando l’incarico all’ Avv. Giovanni Spataro del foro di Cosenza”. Questo quanto diffuso da una nota della segreteria regionale NCD.  “Tale ingiusto ed antidemocratico provvedimento ci impone di reagire nelle forme consentite dall’ordinamento al fine di salvaguardare il diritto costituzionalmente garantito di partecipazione popolare  e di rappresentatività di ogni aggregazione politica presente sul territorio.Registriamo, nello stesso tempo,che parteciperanno alla competizione elettorale liste zeppe di personaggi squalificati che ammorbano l’aria democratica della città, mentre  le istituzione preposte al controllo fingono di non vedere.Questa è una città ammalata, che viene infangata ogni giorno da connivenze, reticenze  ed atteggiamenti omertosi che fanno grande la zona grigia e determinano un arretramento costante della parte laboriosa ed onesta della comunità.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com