Calcio

Blondett è out. Mister Roselli: “Paganese squadra molto ostica. Di Marzio docet”

COSENZA – Seduta di rifinitura questo pomeriggio al Sanvitino per la formazione silana alla vigilia del match di sabato pomeriggio con la Paganese. Prima dell’allenamento ha fatto visita allo spogliatoio rossoblù il Presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio, che si è intrattenuto con la squadra per oltre venti minuti. Dopo il colloquio con il numero uno di Via degli Stadi, gli uomini di Giorgio Roselli sono scesi in campo. Una fase di riscaldamento al Sanvitino ha preceduto movimenti con palla a mano, alternati ad alcuni esercizi di stretching. La formazione silana si è successivamente trasferita sul manto erboso del Marulla per provare alcuni schemi da calcio piazzato e dal corner; in conclusione spazio ai calci di rigore. Edoardo Blondett non ha recuperato dal problema al polpaccio e domani non sarà della partita: per il difensore rossoblù lavoro a parte nella seduta pomeridiana.

Dopo la rifinitura si è concesso alle domande della stampa il tecnico del Cosenza, Giorgio Roselli. Il trainer umbro ha parlato della condizione della sua squadra e della sconfitta di Matera: “Ho chiesto ai ragazzi di recuperare nel miglior modo possibile, ho visto 4/5 calciatori a fine partita con dei problemi fisici. Ho cercato di aiutarli nel corso della settimana: noi non possiamo permetterci di giocare delle partite sottotono. Vogliamo continuare a fare bene: per farlo c’è bisogno che tutte le componenti siano in ordine. Caccetta ha giocato con i lucani a causa dell’assenza di Fiordilino, mentre Blondett non è tra i convocati per la partita di domani. Un approccio inizialmente negativo, in quel di Matera, non ci ha permesso di portare la partita dalla nostra parte”. Il prossimo avversario del Cosenza sarà la Paganese: “Reputo i campani una squadra molto forte, hanno acquisito una ottima condizione fisica. Ho visto le loro ultime partite: sono in grande forma. Stimo molto l’allenatore Grassadonia, lo reputo un tecnico molto preparato; domani bisognerà concedere poco agli avversari. Qualche sera fa Kevin Marulla mi ha passato al telefono Gianni Di Marzio; dopo aver parlato della sconfitta di Matera mi ha chiesto quale sarebbe stato il prossimo avversario. Gli ho detto che giocavamo con la Paganese e lui mi ha risposto: sarà una brutta gatta da pelare”.

Alessandro Artuso

Dopo la rifinitura il tecnico ha diramato la lista dei convocati:

PORTIERI: Perina, Saracco

DIFENSORI: Ciancio, Corsi, Di Nunzio, Di Somma, Pinna, Tedeschi

CENTROCAMPISTI: Arrigoni, Caccetta, Criaco, Fiordilino, Statella

ATTACCANTI: Arrighini, Cavallaro, La Mantia, Parigi, Ventre, Vutov

Probabile formazione (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Di Nunzio, Pinna; Criaco, Arrigoni, Fiordilino, Statella; Arrighini, La Mantia

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com