Nerd

[#Anime] I mostri del gotico classico nell’animazione nipponica

Per la quinta nerd horror night, Nerd30 è andato, solo per voi, alla ricerca di tutti gli elementi dell’horror classico negli anime, spulciando fra vampiri, zombie e mostri vari.

Iniziamo con gli zombie:

  • Quando si pronuncia la parola zombie e la si associa alla parole anime, a molti non può che saltare subito alla mente l’ambientazione spettrale di Thriller Bark in One Piece, nave-isola su cui sono presenti tantissime creature mostruose, tra cui i morti viventi.
    zombie thriller
  • “School-Live!” è un anime moe, termine utilizzato per indicare personaggi graziosi, ma dalle forti tinte horror contrastanti; l’intera trama, infatti, vedrà le giovani protagoniste combattere contro schiere di zombie.
    school live
  • Altri morti viventi sono in Zombie-Loan, opera in cui troviamo l’agenzia Zombie-Loan, appunto, che offre di poter rimanere al mondo come non morti dopo aver pagato parcelle carissime.zombie loan
  • Iniziato lo scorso Aprile, Kabaneri of the Iron Fortress è ambientato al tempo della rivoluzione industriale, durante la quale si diffonde un virus capace di trasformare gli uomini in Kabane, ovvero zombie.
    kabane

Ma cambiamo argomento, o meglio, cambiamo tipi di mostro. I vampiri sono la moda degli ultimi anni un po’ ovunque e gli anime non si sono tirati certo indietro dal presentare la loro versione:

  • Uno tra i più famosi è Vampire Knight, opera ambientata in una scuola con una particolare divisione degli studenti: la Day Class è frequentata da ragazzi normali, la Night Class da ragazzi dai lunghi canini.
    vampire knight
  • Come non citare Hellsing, con l’affascinante quanto letale vampiro Alucard.
    hellsing
  • Blood Lad racconta la storia di Staz, vampiro otaku ossessionato dal mondo degli umani.staz
  • Addirittura troviamo un’intera magione di vampiri in Diabolik Lovers, i cui membri sono tutti interessati alla protagonista, Yui Komori.diabolik lovers
  • Molto celebre è anche Owari no Seraph, anime in cui, dopo la decimazione della popolazione mondiale, i vampiri emergono dalle profondità della terra, portando con loro tutto ciò che si credeva essere un mito.
    owari no seraph
  • Continuiamo a parlare dei succhia sangue con Rosario + Vampire, anime che vede le vicende di Tsukune Aono, ragazzo che, non riuscendo a entrare in nessuna scuola privata, viene ammesso in quella che poi scoprirà essere una scuola per mostri. Qui conoscerà la bella Moka Akashiya, che si rivelerà essere una vampira.moka
  • Nell’anime Dance in the Vampire Bund, Mina Tepes è la principessa dei vampiri che vuole, dopo secoli di reclusione, unire la sua razza a quella degli umani.
    mina tepes

Questi sono solo alcuni degli adattamenti animati nipponici sui vampiri. Sono davvero tanti, anche troppi, quindi andiamo avanti con i nostri mostri e parliamo di licantropi:

  • Apriamo l’argomento lupi antropomorfi con Wolf’s Rain, anime in cui i lupi, cacciati per tanto tempo dall’uomo, hanno imparato a eludere gli umani trasformandosi in persone.wolf's rain
  • Wolf Children è un film anime che racconta di Hana, una ragazza di diciannove anni che, all’università, si innamora di un ragazzo che le rivela di essere un licantropo. La giovane rimarrà incinta prima di Yuki e poi di Ame che, a loro volta, potranno trasformarsi in lupi.wolf children
  • Riprendiamo Dance in the Vampire Bund perché, in una storia di vampiri, troviamo un lupo mannaro; Akira Kaburagi Regendorf è, infatti, un giovane licantropo.
    kaburagi
  • In Dragon Ball la trasformazione nel gigantesco scimmione Oozaru è ispirata a quella del licantropo, considerando che avviene solo nelle notti di luna piena e che la forma allungata del muso ricorda proprio quella di un lupo.
    oozaru

Un altro mostro che, ancora oggi, continua a far rabbrividire è la terribile creatura del dottor Frankenstein.

  • Per quanto riguarda l’animazione giapponese, esiste un film anime basato sul romanzo di Mary Shelley intitolato “Frankenstein”.
    frankenstein
  • Parlando del mostro di Frankenstein, viene subito alla mente Ottavio in Dragon Ball, androide del Fiocco Rosso, le cui sembianze sono molto simili a quelle della creatura.
    ottavio
  • Concludendo, comprende tutte queste tipologie di mostri “Carletto il Principe dei Mostri”, anime per bambini il cui protagonista è il piccolo Carletto, principe di Mostrilandia, un Paese abitato da mostri, appunto.  Il bambino deciderà di andare a vivere sulla Terra con i suoi aiutanti, Conte Dracula, Frank e Uomo Lupo.
    carletto il principe dei mostri

Pochi esempi di anime pieni di mostri. L’animazione nipponica è piena zeppa di zombie, vampiri e creature classiche dell’horror e, come al solito, i giapponesi hanno saputo dare una loro interpretazione di creature così spaventose.

Paolo Gabriele De Luca

Print Friendly, PDF & Email
2 Comments

2 Comments

  1. Didi_el_CRICETO

    24 agosto 2016 at 16:46

    Ma come si chiama l’anime della primissima immagine?

    • m.caruso

      25 agosto 2016 at 03:17

      Ti riferisci all’immagine di copertina? Fortune Arterial: Akai yakusoku

      Spero di esserti stata utile,
      my

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com