Calcio

Diciassettesima vittoria stagionale per il Crotone. Adesso è a -2 dal Cagliari e a +10 dal Pescara

188dd32b-3382-4c36-aaf7-9c6e818d3f7dNella gara valida per il ventottesimo turno di Serie B ConTe.it, il Crotone ospita in casa il Vicenza. La squadra di casa ha l’opportunità di accorciare le distanze sul Cagliari che nell’anticipo, in casa del Cesena, ha perso per due reti a zero. Ottima prestazione dei ragazzi di Juric che portano a casa i tre punti grazie alle reti di Ricci al 39′ e di Budimir al 95′ su rigore.

Lo schema tattico scelto da mister Juric è un 3-4-3 rivoluzionato: Garcia Tena al posto di Yao, ancora fuori per infortunio; Di Roberto e l’ex Paro a centro, mentre Palladino forma il tridente con Budimir e Ricci. Marino opta per il 4-3-3.

Batte il Crotone. La prima occasione arriva dopo trenta secondi dal fischio d’inizio e a favore della formazione di casa che si addentra nell’area di rigore ospite dove Vigorito esce male e permette a Palladino di calciare, ma la palla vola alta sulla traversa. I rossoblu partono con il piede giusto e al 3′ si rendono di nuovo pericolosi. Al 5′ sono, invece, i biancorossi a fare capolino nella metà campo avversaria. Dopo i primi dieci minuti di gioco le squadre sono ancora ferme sullo 0 a 0 e il gioco viene sospeso a causa di uno scontro a centro campo che coinvolge Budimir e Moretti, il quale rimane a terra. Dopo l’intervento dello staff medico, l’arbitro Sacchi fa riprendere. I ritmi dopo la pausa non si sono abbassati, anzi il Vicenza sembra essere entrato ancora più in partita e infatti al 14′ ci prova con Vita dal limite, ma il destro del biancorosso finisce alto. Anche il Crotone sembra più vivace e continua ad attaccare; al 17′ Di Roberto divora l’occasione che avrebbe potuto consegnare ai pitagorici il momentaneo vantaggio: Ferrari serve il neo acquisto Di Roberto che colpisce male il pallone, sbagliando una ghiottissima occasione. Quando il cronometro segna il 27′ i veneti effettuano il primo cambio del match: dentro Bellomo e fuori Vita che accusa un problema fisico. Gli squali non mollano e mantengono alto il pressing: al 31′ Ricci arriva in area di rigore, Ligi lo ferma in scivolata e Sacchi ferma l’azione per un presunto fallo dell’attaccante rossoblu; al 36′ arriva un’altra palla gol per i calabresi: Di Roberto per Budimir che anticipa l’avversario e colpisce di testa, ma sfiora il palo. Una fine di primo tempo con i botti per i ragazzi di Juric che cercano il vantaggio con tutte le loro forze. L’impegno dei rossoblu viene finalmente premiato al 39′ quando Ricci porta in vantaggio la sua squadra mettendo a segno il suo nono gol in campionato: l’attaccante rossoblu numero 7  ruba palla a Signori e calcia un sinistro imparabile da fuori area che finisce sotto la traversa in alto a destra. Crotone 1, Vicenza 0. Dopo due minuti di recupero, le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato parziale di 1 a 0 per i padroni di casa.

Nella seconda frazione di gioco, battono palla gli ospiti. L’atteggiamento dei calabresi non è cambiato, ma anche il Vicenza sembra scendere il campo con maggiore cattiveria. Entrambe le squadre vogliono di più e non si risparmiano. Al 51′ Budimir cerca il gol del raddoppio, ma Vigorito blocca a terra. Un minuto dopo i biancorossi sono in fase d’attacco e Bellomo si porta sotto la porta avversaria, tirando di destro una sorta di rigore in movimento che finisce alto. I pitagorici non si accontentano dell’1 a 0, così ci provano con Palladino che gio9aa2bc63-7c5e-4a5f-ab12-48f68eccdc53ca una gran palla per Ricci, ma il colpo di testa finisce ancora una volta alto sulla traversa. In questa fase di gioco il Crotone sembra averne di più. Al 57′ Ferrari cerca il gol in acrobazia, ma la conclusione termina sul fondo. Alla mezz’ora il risultato non è cambiato, ma la squadra di Marino non vuole perdere e si lancia alla ricerca del pari: ci arriva vicino al 61′ con Raicevic, che viene chiuso da Ferrari in angolo. La formazione di casa sfiora di nuovo il raddoppio prima al 66′, quando Martella innesca con un cross il neo entrato De Giorgio che colpisce di testa, mancando lo specchio della porta; poi al 71′ quando Budimir salta Ligi e calcia di sinistro, ma Brighenti mette la palla in corner. Una partita entusiasmante sin dai primi minuti del match, che i padroni di casa cercano di addormentare solo agli sgoccioli non concedendo spazi agli avversari e abbassando il proprio baricentro. Il Vicenza non ha mai smesso di cercare il pareggio e il Crotone il gol del raddoppio: all’89’ una palla di Budimir sorvola un’altra traversa. I minuti di recupero segnalati sono tre, alla fine dei quali l’attaccante croato rossoblu si procura un rigore e lo trasforma: tiro perfetto dagli undici metri e quattordicesimo centro stagionale di Budimir che mette ancora una volta la sua firma. Allo Scida termina 2 a 0 al 95′.

Il Crotone conquista la sua diciassettesima vittoria in campionato, battendo un Vicenza sempre ben organizzato in campo. L’undici di Juric ha giocato con carattere e determinazione, caratteristiche che sono mancate nelle ultime partite. Con questa vittoria gli squali si portano a -2 dal Cagliari e a +10 dal Pescara quando mancano ben quattordici giornate alla fine del campionato.

TABELLINO

CROTONE: Cordaz; Garcia Tena (69′ Balasa), Claiton, Ferrari; Di Roberto, Capezzi, Paro, Martella; Ricci (64′ De Giorgio), Budimir, Palladino (78′ Sabbione). A disp: Festa, Cremonesi,  Zampano, Salzano, Barberis, Torromino. All. Juric

VICENZA: Vigorito; Brighenti, Adejo (69′ Ebagua), Ligi, D’Elia; Vita (27′ Bellomo), Moretti, Signori; Laverone, Raicevic, Giaocmelli (82′ Pozzi). A disp: Benussi, El Hasni, Bianchi, Pinato, Modic, Paganin. All. Marino

Reti: 39′ Ricci (C), 95′ Budimir (C)

Arbitro: Sacchi di Macerata
Assistenti: Prenna di Molfetta e Opromolla di Salerno
Quarto uomo: Mastrodonato di Molfetta

Ammoniti: Capezzi (C), Ligi (V), Adejo (V)

Angoli: 5 a 4

Rec: 2′ pt, 3′ st

di Patrizia Palermo

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com